Barbarossa al gorgonzola

untitled-design-34Ingredienti:

500g di rigatoni
1 barbabietola rossa
100g di pancetta a cubetti
150g di gorgonzola dolce
1 limone
½ bicchiere di vino rosso
2 spicchi di aglio, sale e pepe q.b.

Per questa ricetta ho utilizzato le barbabietole fresche. Dopo averle pulite e sbucciate, cuocetele in acqua almeno 30 minuti. Se acquistate, invece, quelle già cotte, il procedimento è lo stesso, fatta eccezione per la cottura.

Una volta cotte, non gettate l’acqua, perché la potete utilizzare per cuocere i rigatoni. In una padella mettete due spicchi d’aglio e toglieteli quando saranno imbionditi, aggiungete la pancetta a cubetti e fate rosolare. Nel frattempo tagliate a cubetti la barbabietola e mettetela nella padella insieme alla pancetta, con ½ bicchiere di vino rosso e il succo di un limone. Quando sarà evaporato, aggiungete 2 ramaioli di acqua e fate cuocere per altri 15 minuti. Controllate che non evapori tutto il fondo di cottura, eventualmente, aggiungete ancora un po’ d’acqua.
A questo punto unite il gorgonzola e fate sciogliere; tenete presente che la salsa deve rimanere un po’  liquida. Le barbabietole non saranno morbidissime, ma rimarranno piuttosto croccanti. Nel frattempo avrete cotto i rigatoni al dente, saltateli in padella insieme al sugo e servite spolverando con abbondante formaggio grattugiato e pepe nero appena macinato.

Ho realizzato un piatto particolare, dove ogni ingrediente ha il proprio compito: il limone attenua la parte dolce delle barbine e il gorgonzola conferisce profumo e sapore al piatto.

Il vino che vi consiglio è Chardonnay, possibilmente barricato.

Buon appetito e, come sempre, a voi l’ardua sentenza.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *